Menu

Trivelle: il Mise dice no entro 12 miglia dalla costa. Sit-in a Montecitorio

  • Scritto da Roberta De Carolis

Trivelle MISE2

Trivelle nei nostri mari: la battaglia continua. Oggi sit-in presso Montecitorio per chiedere l’election day al Governo e accorpare le elezioni amministrative con il referendum che mira a fermare le operazioni. Il MiSe ha recentemente dato lo stop alle trivelle entro 12 miglia dalla costa. Un passo ma non basta, come confermato da Andrea Boraschi, primo firmatario e responsabile della campagna di Greenpeace.

Leggi tutto: Trivelle: il Mise dice no entro 12 miglia dalla costa. Sit-in a Montecitorio

Referendum anti trivelle: stop alle lobby fossili. Intervista ad Andrea Boraschi

  • Scritto da Roberta De Carolis

Trivelle Boraschi

­­­­­­­Il referendum anti trivelle si farà. La Consulta lo ha considerato ammissibile nonostante le modifiche apportate alla legge dal Governo. Greenpeace ha lanciato a questo proposito la campagna ‘Energia e Clima’ su change.org per chiedere al governo un Election Day, accorpando il referendum sulle trivelle con il primo turno delle prossime elezioni amministrative.

Leggi tutto: Referendum anti trivelle: stop alle lobby fossili. Intervista ad Andrea Boraschi

Sharing economy, Sailsquare: quando la community nasce da una passione comune. Intervista a Riccardo Boatti

  • Scritto da Roberta De Carolis

Sailsquare Boatti

La sharing economy è un modello che nasce da esigenze economiche o dal voler vivere esperienze diverse? Molti i settori dove questo nuovo modello si sta affermando. Anche le passioni comuni possono essere il motore di iniziative “dal basso” condivise sulla rete.

Leggi tutto: Sharing economy, Sailsquare: quando la community nasce da una passione comune. Intervista a...

Sharing economy, Reoose: in una community non esistono le frodi. Intervista a Irina Torgovitzkaja

  • Scritto da Roberta De Carolis

Irina Torgovitzkaja

Rivoluzione sharing economy in atto? Anche il riutilizzo, che in passato era in un certo senso “privato” o quasi, ora mira alla condivisione, complice sicuramente la crisi economica ma anche la diffusione di Internet, che ha permesso la connessione con un numero decisamente più alto di “amici”.

Leggi tutto: Sharing economy, Reoose: in una community non esistono le frodi. Intervista a Irina Torgovitzkaja

GreenBiz.it

Network