Menu

OGM, no al Golden Rice: la fame nel mondo si combatte con la biodiversità. Intervista a Federica Ferrario, Greenpeace

  • Scritto da Roberta De Carolis

golden rice1

OGM: 110 premi Nobel si schierano contro Greenpeace per fermare la campagna contro il riso trangenico, il Golden Rice, una variante del comune riso modificata geneticamente dall’industria per produrre pro-vitamina A (beta-carotene), in modo da integrarla nella dieta delle popolazioni più povere a rischio carenze.

Leggi tutto: OGM, no al Golden Rice: la fame nel mondo si combatte con la biodiversità. Intervista a Federica...

Ue, taglio e riforma mercato delle emissioni entro il 2050. L’Italia a che punto è?

  • Scritto da Roberta De Carolis

emissioni taglioue

Emissioni: l’Europa mira entro il 2050 ad un taglio radicale, pari all’80%, rispetto ai valori del 1990 (circa 4 miliardi di tonnellate). E alla COP 21 di Parigi l’Italia ha firmato un accordo in base al quale l’innalzamento della temperatura globale dovrà essere contenuto sotto 2 gradi centigradi, lavorando per mantenerlo a 1,5.

Leggi tutto: Ue, taglio e riforma mercato delle emissioni entro il 2050. L’Italia a che punto è?

Imprese sociali: il caseificio a km zero nel carcere di Rebibbia. Intervista a Vincenzo Mancino

  • Scritto da Roberta De Carolis

Caseificio Rebibbia 1

A Rebibbia ci sono persone che lavorano. È nato infatti nel carcere romano un caseificio che rispetta tutte le regole della lavorazione del latte crudo. Si producono 20 chili al giorno di 4 tipi diversi di formaggi e una ricotta con 200 litri di latte biologico provenienti da una cooperativa di Poggio Mirteto in Sabina. Ma soprattutto, le persone che lavorano sono detenute. Il promotore dell’iniziativa è Vincenzo Mancino, titolare del ristorante Proloco DOL.

Leggi tutto: Imprese sociali: il caseificio a km zero nel carcere di Rebibbia. Intervista a Vincenzo Mancino

Glifosato, in attesa di giudizio. Lo studio indipendente per fare chiarezza. Intervista a Fiorella Belpoggi

  • Scritto da Roberta De Carolis

glifosato studio2

Il glifosato è cancerogeno? Diversi studi lo indicherebbero, ma il composto non è stato ancora classificato come tale. L’Agenzia di ricerca sul cancro dell’Oms (Iarc) lo ha classificato come probabile cancerogeno, mentre l’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza degli alimenti, sostiene che le prove non siano ancora sufficienti per affermarlo con certezza.

Leggi tutto: Glifosato, in attesa di giudizio. Lo studio indipendente per fare chiarezza. Intervista a Fiorella...

Network