Menu

donnacqua

Violenza sulle donne e cambiamenti climatici. A sottolineare questo legame è, tra le altre, Carla Lopez del Fondo Centroamericano de Mujeres: la scarsità d’acqua costringe le donne a lunghi spostamenti e durante il tragitto spesso subiscono violenze o vengono rapite.

Nel caso di Carla Lopez, la prima volta che ha sentito parlare di questo legame tra cambiamenti climatici e violenza sulle donne è stato in Guatemala. Nella zona di Jalapa, ci sono comunità in cui è tradizione che gli uomini rapiscano e stuprino giovani donne prima di sposarle.

Per un decennio circa la comunità femminile ha tentato di opporsi ma negli ultimi anni la scarsità d’acqua ha iniziato ad innescare un processo per cui le donne tendono a spostarsi più lontano alla ricerca di risorse idriche ed è cresciuto il pericolo di rapimenti e violenze.

Questi dati sono stati portati direttamente al Fondo Centroamericano de Mujeres dalle donne che avevano intenzione di alimentare una protesta contro queste violenze e a loro sono stati devoluti 15 mila dollari, denaro solitamente destinato a progetti legati al clima.

Ma non sono casi isolati. In più parti del Pianeta le donne avvertono questo legame tra cambiamenti climatici e violenza, come ha evidenziato anche Juliana Valez della Women’s Environment and Development Organization, che riunisce un centinaio di associazioni, molte delle quali proprio negli ultimi anni hanno iniziato a preoccuparsi dei cambiamenti climatici come problema per le donne.

Se è vero, da un lato, che spesso viene erogato denaro a sostegno di chi lotta contro le conseguenze dei cambiamenti climatici, è anche vero che in questo caso è complicato, anche perché i progetti devono includere riferimenti ai diritti umani, o devono puntare all’uguaglianza di genere, e spesso mancano questi requisiti.

È anche vero però che non si tratta di tentativi di ricevere denaro, le donne avvertono un problema e ne hanno rintracciato le radici, ma purtroppo ancora non sanno descrivere bene quel legame, quindi non sempre è facile avere accesso ai fondi e cambiare la situazione.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Papa Francesco al Congresso Usa: i cambiamenti climatici sono un problema di tutti, ma siamo ancora in tempo

#FestaDellaDonna: pochi passi avanti nel mondo del lavoro negli ultimi 20 anni

Cambiamenti climatici: Noam Chomsky parla di "estinzione di massa" (VIDEO)

GreenBiz.it

Network