Menu

tripadvisorimgLe attrazioni che coinvolgono animali in cui i turisti entrano in contatto fisico con animali selvatici in cattività o specie in via d’estinzione non saranno più prenotabili tramite TripAdvisor o Viator. TripAdvisor ha anche intenzione di creare un portale turistico educativo sugli animali selvatici.

Il portale sarà realizzato in collaborazione con alcune realtà del settore, organizzazioni impegnate nella salvaguardia degli animali, esperti accademici e di turismo, gruppi che si occupano del welfare degli animali come l’Association of Zoos and Aquariums, ABTA – The Travel Association, Global Wildlife Conservation, People for the Ethical Treatment of Animals (PETA), Oxford University’s Wildlife Conservation Research Unit (WildCRU), Sustainable Travel International, The Treadright Foundation, Think Elephants International e Asian Elephant Support.

Saranno comunque modificate le policy sulla vendita di biglietti per le attrazioni che coinvolgono animali di TripAdvisor e del suo brand Viator, che sospenderanno la vendita di biglietti per esperienze turistiche quali attrazioni che prevedono percorsi in sella a elefanti, accarezzare tigri e nuotare con i delfini.

Alcune attrazioni verranno da subito rese non prenotabili su TripAdvisor, in una seconda fase l’azienda intende lanciare e finalizzare l’implementazione del portale educativo e delle modifiche alle policy di prenotazione entro i primi mesi del 2017.

Il portale educativo sarà invece legato a ogni attrazione che coinvolge animali presente su TripAdvisor. Conterrà link e informazioni sulle pratiche di welfare degli animali, oltre che punti di vista offerti da esperti nel campo del turismo sostenibile, del welfare animale, della salvaguardia degli animali selvatici e delle scienze zoologiche e marine. I partner iniziali includono l’organizzazione di accreditamento del settore Association of Zoos and Aquariums, l’organizzazione di salvaguardia Global Wildlife Conservation e Think Elephants International, gli esperti di turismo ABTA (Association of British Travel Agents) e Sustainable Travel International, leader accademici nelle scienze della salvaguardia degli animali e del welfare animale come la Oxford University’s Wildlife Conservation Research Unit (WildCRU) e gruppi che si occupano di benessere animale come People for the Ethical Treatment of Animals (PETA).

“La nuova policy di prenotazione di TripAdvisor e l’impegno nell’educazione rispecchiano la nostra volontà di contribuire a migliorare gli standard di salute e sicurezza degli animali, soprattutto in mercati con normative di tutela limitate. Allo stesso tempo vogliamo render merito a quelle destinazioni e attrazioni che sono tra le migliori nel prendersi cura degli animali e a quelle del comparto turistico che perorano la causa del welfare degli animali, della loro salvaguardia e della conservazione delle specie in via d’estinzione. Vogliamo ringraziare i numerosi gruppi di settore, le personalità accademiche e le associazioni non governative che ci hanno aiutato a progettare il nostro percorso futuro come azienda”, ha dichiarato Steve Kaufer, CEO and co-founder, TripAdvisor, Inc.

Intanto, per le attrazioni che possono provare ad operare in conformità con le policy ma che sono state interessate dalla modifiche emerse dalla decisione, TripAdvisor e Viator metteranno a disposizione uno strumento di ricorso per ristabilire le vendite di biglietti di alcune esperienze che potrebbero essere state escluse a causa dell’aggiornamento delle nostre policy di prenotazione.

Ci sono eccezioni, tra cui:

Animali addomesticati, per esempio cavalli per l’equitazione, zoo per bambini con animali domestici come conigli, ecc.

Acquari ‘touch pool’ usati a scopo educativo dove i turisti sono sotto la supervisione di guardiani dello zoo, dell’acquario e/o responsabili della salvaguardia degli animali

Programmi di alimentazione dove i turisti sono sotto la supervisione di addetti alla tutela della fauna selvatica e/o guardiani dello zoo

Programmi di volontariato per preservare specie a rischio di estinzione in zoo, acquari o aree protette dove è possibile che ci sia un certo livello di interazione fisica con gli animali

Entro la prima parte del 2017, ogni attrazione presente su TripAdvisor che coinvolge animali sarà identificata con l’icona di una “zampa” la quale rimanderà al portale dedicato all’informazione che presenterà tutti gli aspetti riguardanti la questione della tutela degli animali da parte dei gruppi del settore

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

TripAdvisor lancia in Europa il programma EcoLabel: giudizi affidabili?

L'hotel più green per i viaggi di lavoro? Lo trovi su Tripadvisor

TripAdvisor GreenLeader Program per segnalare ai viaggiatori gli hotel piu' green

 

Network