Menu

Ispra commissariata: quali saranno le conseguenze per l’ambiente?

  • Scritto da Roberta De Carolis

ispra commissariamento1

L’Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, è stato commissariato il 3 marzo. Nonostante il Ministro dell’Ambiente Galletti fosse stato allertato sull’imminente scadenza dei mandati dei vertici, è arrivata la nomina di Commissario Straordinario per sei mesi, nel caso specifico il Presidente uscente Bernardo De Bernardinis.

Legge parchi alla Camera: quali saranno le conseguenze se sarà approvata?

  • Scritto da Roberta De Carolis

legge parchi camera2

La legge parchi è in discussione nella Commissione Ambiente della Camera dei Deputati, dove, proprio in questi giorni, sta avvenendo l’approvazione di alcuni emendamenti. Tra questi alcuni fanno molta paura, tra cui quello sulla governance. Le associazioni di categoria sono nuovamente insorte, dopo le proteste che ormai vanno avanti da molti mesi.

Biomasse: sono fonti rinnovabili davvero low carbon?

  • Scritto da Roberta De Carolis

biomasse emissioni3

Biomasse fonti di energia rinnovabile, quindi decisamente meno inquinanti delle fonti fossili. Verità indiscussa? In realtà alcuni studi indicherebbero esattamente il contrario. Uno studio inglese (ma non è l’unico) sostiene infatti che molte forme di energia derivante dalle foreste aumentando le emissioni invece che ridurle, e invita i Governi e ridurre gli incentivi per l’uso delle biomasse nell’industria europea.

Testo unico per il biologico: promuoverà davvero la crescita del settore?

  • Scritto da Roberta De Carolis

biologico testo2

Testo unico per il biologico: la Commissione Agricoltura della Camera ha adottato il 16 febbraio il provvedimento promosso da  Massimo Fiorio (primo firmatario) e Alessandra Terrosi (relatrice) ‘Disposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola e agroalimentare con metodo biologico’. La normativa prevede lo stanziamento di fondi dedicati e il coinvolgimento delle associazioni per la definizione delle priorità e delle azioni per lo sviluppo del settore.

Energia eolica, l’Italia è terza in Europa. Il settore cresce nonostante i continui attacchi?

  • Scritto da Roberta De Carolis

eolico italia iii

5 febbraio: in Europa il 10,8% della domanda di energia è soddisfatta dalla fonte eolica. E l’Italia si attesta al terzo posto in termini di produzione (116 GWh), coprendo il 18% dei consumi. Lo comunica WindEurope, Associazione europea energia eolica.

#StopGlifosato, al via la campagna europea: qual è il futuro dell’agricoltura sostenibile?

  • Scritto da Roberta De Carolis

glifosato europa

#StopGlifosato, è partita lo scorso 8 febbraio la campagna europea di raccolte firme per ottenere il divieto di utilizzo dell’erbicida più usato al mondo. L’obiettivo è raggiungere un milione di firme in tutta Europa in modo da poter chiedere alla Commissione Europea il bando del prodotto.

Chi siamo

Network