Menu

Testo unico per il biologico: promuoverà davvero la crescita del settore?

  • Scritto da Roberta De Carolis

biologico testo2

Testo unico per il biologico: la Commissione Agricoltura della Camera ha adottato il 16 febbraio il provvedimento promosso da  Massimo Fiorio (primo firmatario) e Alessandra Terrosi (relatrice) ‘Disposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola e agroalimentare con metodo biologico’. La normativa prevede lo stanziamento di fondi dedicati e il coinvolgimento delle associazioni per la definizione delle priorità e delle azioni per lo sviluppo del settore.

Energia eolica, l’Italia è terza in Europa. Il settore cresce nonostante i continui attacchi?

  • Scritto da Roberta De Carolis

eolico italia iii

5 febbraio: in Europa il 10,8% della domanda di energia è soddisfatta dalla fonte eolica. E l’Italia si attesta al terzo posto in termini di produzione (116 GWh), coprendo il 18% dei consumi. Lo comunica WindEurope, Associazione europea energia eolica.

#StopGlifosato, al via la campagna europea: qual è il futuro dell’agricoltura sostenibile?

  • Scritto da Roberta De Carolis

glifosato europa

#StopGlifosato, è partita lo scorso 8 febbraio la campagna europea di raccolte firme per ottenere il divieto di utilizzo dell’erbicida più usato al mondo. L’obiettivo è raggiungere un milione di firme in tutta Europa in modo da poter chiedere alla Commissione Europea il bando del prodotto.

Batteria Tesla Powerwall 2, al via la vendita: quali conseguenze per il fotovoltaico e le auto elettriche?

  • Scritto da Roberta De Carolis

tesla vendita

Tesla, al via la vendita diretta di Powerwall 2, il sistema di accumulo domestico utile al fotovoltaico e alla ricarica dei veicoli elettrici. Nessun intermediario,  nessun distributore. I clienti potranno acquistare direttamente dal sito

Home restaurant: le restrizioni della nuova legge uccideranno la sharing economy?

  • Scritto da Roberta De Carolis

home restaurant legge1

Home restaurant: sì dalla Camera alla nuova legge, che ora passa al Senato. Restrizioni sui guadagni, sulle norme di sicurezza e assicurative e sulle qualifiche dei cuochi. Un quadro che assimilerebbe molto gli home restaurant a ristoranti veri e propri, paragone che però secondo gestori e utenti è decisamente improprio.

Chi siamo

Network