Menu

fotovoltaico UK 2014Anche il Senato ha detto sì. E lo spalma incentivi, nella sua formulazione finale, si appresta a diventare legge. Ieri sera Palazzo Madama ha dato l'ultimo ok, con l'approvazione in via definitiva dl Competitività 91/2014, con 155 voti favorevoli, 27 contrari e nessun astenuto, che potrà ora essere convertito in legge.

Un tiro alla fune che fino all'ultimo ha lasciato col fiato sospeso gli operatori del settore, che potevano sperare solo in un miracolo. E tra qualche settimana, lo spalma incentivi sarà legge, passati i 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta.

Ricordiamo, in sintesi, cosa cambierà per gli impianti di potenza nominale superiore a 200 kW. A partire da gennaio 2015, essi vedranno modificare la tariffa incentivante scegliendo tra tre opzioni: l'estensione da 20 a 24 anni del periodo di incentivazione con la rimodulazione del valore unitario dell'incentivo in base alla durata del periodo residuo, la possibilità di continuare ad avere gli incentivi su 20 anni ma con una riduzione per un primo periodo e il corrispondente aumento in un secondo momento, in base alle percentuali definite dal MiSE, e infine, sempre su base ventennale, potrà ridurre la percentuale fissata dal decreto passando dal 5 al 6% per quelli da 200 a 500 kW e dal 9 all'8% per gli impianti con potenza superiore ai 900 kW.

Le associazioni sono già pronte a dare battaglia. Ieri assoRinnovabili ha annunciato due filoni di ricorsi, uno italiano per dichiarare incostituzionale lo spalma incentivi e l'altro invece ad opera degli investitori esteri, per dimostrare la violazione del Trattato sulla Carta dell’Energia che tutela gli investimenti nei paesi aderenti.

Queste le reazioni su Twitter:

Tante le paure, altrettante le aspettative che negli ultimi mesi hanno circondato lo spalma incentivi. Ma la decisione del Senato chiude definitivamente il sipario sulla vicenda, in attesa di conoscere le conseguenze che la nuova leggere avrà sul fotovoltaico italiano, uno dei settori più attivi e forti della nostra economia.

Per leggere il testo definitivo del decreto clicca qui

Francesca Mancuso

LEGGI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI SU TAGLIA BOLLETTE E SPALMA INCENTIVI

LEGGI anche:

Spalma-incentivi: arriva l'ok della Camera. Ecco il testo definitivo (#spalmaincentivi)

Fotovoltaico e fisco: ecco cosa (non) cambia col nuovo decreto

Spalmaincentivi e oneri di sistema: tutto quello che c'è da sapere dopo ok al Senato

Rinnovabili: #spalmaincentivi passa al Senato. Vincono le lobby fossili

GreenBiz.it

Network