Menu

Solar Impulse 2Abu DhabiA breve atterrerà in Oman dopo 12 ore di viaggio. Solar Impulse 2, l'areo solare, ha compiuto il primo volo che lo porterà entro 5 mesi a compiere il giro del mondo.

Il velivolo alimentato esclusivamente dal fotovoltaico è partito questa notte alle 4.12 ora italiana dall'aeroporto di Abu Dhabi.

Di certo non è un volo ad alta velocità visto che per coprire i 400 km che separano le due destinazioni l'aereo guidato dall'ingegnere svizzero Andre Borschberg, vola attorno ai 100 km/h.

Non si tratta solo un'impresa tecnologia e pionieristica. Grazie anche alla partnership siglata lo scorso anno, ABB e Solar Impulse hanno l'obiettivo di promuovere una visione condivisa della riduzione del consumo di risorse fossili e di riflesso anche l'incremento dell'uso di energie rinnovabili nel settore dell'aviazione.

Le caratteristiche:

L'aereo è alimentato da 17.248 celle solari e raggiungerà un'altitudine di 10.000 metri durante il giorno per ricaricare totalmente le sue batterie in modo da rimanere in volo per tutta la notte.

ABB è orgogliosa della sua alleanza innovativa e tecnologica con Solar Impulse e di accompagnare il primo volo intorno al mondo alimentato ad energia solare”, ha dichiarato il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer. "ABB e Solar Impulse sono accomunati dalla passione di superare nuove frontiere tecnologiche e innovative per costruire un mondo migliore”.

Tre ingegneri della società svizzera stanno lavorando insieme al team di Solar Impulse, contribuendo a migliorare la resa dell'alimentazione delle celle solari e a potenziare i componenti elettronici di ricarica delle batterie.

Ecco la diretta video: