Menu

Scandalo Eni-Total, si dimette il ministro Guidi. Un buon motivo per votare al referendum contro le trivelle

  • Scritto da Anna Tita Gallo

temparossa totalFederica Guidi si è dimessa. Secondo alcune intercettazioni, infatti, il ministro dello Sviluppo Economico avrebbe favorito l'interesse del compagno per far sì che le procedure di realizzazione in Basilicata del Centro Centro Oli Total “Tempa Rossa” si velocizzassero. È la dimostrazione di quanto sia arrivato il momento di cambiare rotta e il primo passo è andare a votare al rederendum per dire No alle trivelle.

Leggi tutto: Scandalo Eni-Total, si dimette il ministro Guidi. Un buon motivo per votare al referendum contro...

#FestaDellaDonna: pochi passi avanti nel mondo del lavoro negli ultimi 20 anni

  • Scritto da Anna Tita Gallo

donnescarpeLe donne fanno registrare solo “miglioramenti marginali” nel mondo del lavoro negli ultimi 20 anni. È il quadro dipinto dalla International Labour Organization (ILO), che riferisce come la differenza tra il tasso di occupazione tra uomini e donne sia diminuito dello 0.6% dal 1995.

Leggi tutto: #FestaDellaDonna: pochi passi avanti nel mondo del lavoro negli ultimi 20 anni

Ilva, Ambiente Svenduto riparte a maggio. Il ministero nasconde i dati allarmanti sulle diossine?

  • Scritto da Anna Tita Gallo

ilvadiscaricaIl processo Ambiente Svenduto riparte a maggio. 47 gli imputati, tutti rinviati a giudizio (3 sono società che fanno capo alla famiglia Riva). C’è anche Nichi Vendola. Intanto emergono dati clamorosi sulle diossine a Taranto, mai resi noti.

Leggi tutto: Ilva, Ambiente Svenduto riparte a maggio. Il ministero nasconde i dati allarmanti sulle diossine?

#petaloso: il Web sostiene la nuova parola del piccolo Matteo. E le aziende ne approfittano

  • Scritto da Anna Tita Gallo

margherite petaloseIl Web si è movimentato a sostegno di una parola, quel “petaloso” coniato da un bambino e non ancora accettato dall’Accademia della Crusca. Naturalmente, le aziende non potevano non approfittarne per inserirsi nel dibattito, tra sostenitori e critici.

Leggi tutto: #petaloso: il Web sostiene la nuova parola del piccolo Matteo. E le aziende ne approfittano

Parigi 2015, Cop21: ecco perché l'accordo raggiunto non è un fallimento totale

  • Scritto da Anna Tita Gallo

smog nosmogA Parigi alla fine un accordo sul clima è stato trovato, ma non sarà semplice da rispettare. Il Pianeta dovrà assolutamente tagliare le emissioni di CO2, ma di sicuro la vera rivoluzione partirà dal basso, dai cittadini che, sempre più informati, faranno pressione sui governi perché la lotta ai cambiamenti climatici sia concreta. Se non altro, per la COP21 non si può parlare di fallimento totale. Il mondo è unito, almeno sulla carta, in una lotta comune.

Leggi tutto: Parigi 2015, Cop21: ecco perché l'accordo raggiunto non è un fallimento totale

#ClimateMarch: la Coalizione italiana per il clima si mobilita in vista di Parigi 2015

  • Scritto da Anna Tita Gallo

coalizioneclimaManca poco più di un mese all’inizio del summit sul clima di Parigi, ma c’è ancora molto da fare per raggiungere un accordo ambizioso. È il messaggio della Coalizione Italiana “Parigi 2015: mobilitiamoci per il clima”, di cui fa pacciamo parte anche noi di GreenBiz.it. Intanto, in varie città d’Italia, è stata realizzata la campagna “Il clima è il mio pallino”, con una serie di eventi per sensibilizzare i cittadini.

Leggi tutto: #ClimateMarch: la Coalizione italiana per il clima si mobilita in vista di Parigi 2015

GreenBiz.it

Network