Menu

Cassonetti RomaEmergenza rifiuti a Roma. Il Sindaco Marino e l'assessore all'ambiente Estella Marino ieri hanno effettuato alcuni sopralluoghi in città.

L'assessore ha visitato alcuni quartieri insieme all'AD di Ama, Daniele Fortini alla luce delle segnalazioni inviate dagli utenti. E i problemi riscontrati di certo non sorprendono, dall'errato conferimento degli operatori alle difficoltà legate ai frequenti guasti che colpiscono gli impianti.

L'ultimo si è verificato lo scorso fine settimana nell'impianto di Rocca Cencia, dove è stato necessario sostituire un cilindro usurato, pena il mancato funzionamento dell'impianto. E intanto i rifiuti si accumulano nelle strade, nei cassonetti. I sopralluoghi sono stati effettuati nelle zone di Ostiense, Marconi, Monteverde, via Carini, via dei Quattro Venti, Ponte Milvio, piazza Risorgimento, via di Tor Pignattara, via Pietralata e Via Pomona.

Anche ultimamente si è verificata una forte pressione sugli impianti TMB, infatti le difficoltà che si sono acuite nei giorni scorsi sono riferite soprattutto alla raccolta di rifiuti indifferenziati e alla rigidità del relativo sistema di impianti per il trattamento,” ha spiegato l'assessore Marino che ha parlato di un “quadro molto disomogeneo”, con “problemi a macchia di leopardo in alcune zone”.

Proprio la Marino, qualche settimana fa ai microfoni di GreenBiz.it aveva spiegato le difficoltà che la differenziata sta incontrando a Roma. Complice, a suo avviso, il gran numero di abitanti e la presenza di un gran numero di studenti e di turisti.