Menu

halloweenHalloween è appena terminato. Dove finiscono le zucche? Diventano rifiuti, ma non solo: rilasciano gas nell’atmosfera. L’allarme è lanciato dall’Energy Department statunitense. Anche se per noi italiani si tratta di una tradizione importata, è comunque il caso di rifletterci.

Centinaia di kg di zucche diventano negli Usa spazzatura nel giro di una sera: 254 mln di tonnellate di rifiuti solidi urbani è la quantità ufficiale per il Dipartimento dell’Energia, che invita a riflettere su come ridurre l’impatto ambientale di Halloween.

È semplice. Se questi rifiuti vengono lasciati a trasformarsi in metano si produce un gas serra nocivo che gioca peraltro un ruolo cruciale nei cambiamenti climatici; se invece si pensa a trasformarli in bioenergia allora si genera un beneficio per l’ambiente e “si consente agli Usa di generare la sua quota di energia pulita che riduce le emissioni”.

Inoltre, mettendo in atto gesti apparentemente banali come questo - ricorda il Dipartimento - si riduce la percentuale di rifiuti che finisce in discarica e si generano posti di lavoro nel comparto energetico.

Halloween e le zucche sono soltanto un pretesto del Dipartimento per sottlineare il lavoro svolto per lo sviluppo di bioraffinerie di nuova generazione che possano convertire vegetali e sostanze di scarto in biocarburanti e prodotti simili. Ci sono già impianti negli Usa dove attualmente sono in corso alcuni test, come quello a McCarran, in Nevada, che produce biocarburanti per il comparto militare. La Fulcrum Bioenergy è peraltro una delle tre aziende che riceve investimenti federali per progetti su scala commerciale destinati proprio all’esercito, con l’intenzione di fornire biocarburanti e sostituire i derivati del petrolio. Fulcrum ha già ricevuto un investimento di 30 mln di dollari dalla United Airlines e ha siglato un accordo di fornitura a lungo termine con la compagnia aerea di Hong Kong Cathay Pacific.

zucchehalloween usa

Sta per arrivare il momento in cui le zucche diventeranno importanti per la nostra sicurezza energetica tanto quanto lo sono ad Halloween”, concludono dal dipartimento, riferendosi a qualcosa come circa 600 mln di kg di zucche.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

4 cose da sapere sulle zucche di Halloween, tra cambiamenti climatici e sprechi alimentari

Biogas: cosi' alghe, funghi e scarti agroindustriali produrranno energia pulita

Biomasse residuali: i resti delle potature produrranno energia. Ok del Ministero

GreenBiz.it

Network