Menu

Bioprodotti: un tesoro da 160 mld dagli scarti riutilizzabili

  • Scritto da Lisa Vagnozzi

scarti essiccati per bioprodottiAlla quinta edizione di BioEnergy Italy, il salone delle tecnologie per le rinnovabili in programma fino al 27 febbraio presso CremonaFiere, si parla anche di chimica verde e del mercato dei bioprodotti: un settore in netta crescita, che nel 2020 dovrebbe valere 40 miliardi di euro nell'area dell'Unione europea.

Leggi tutto: Bioprodotti: un tesoro da 160 mld dagli scarti riutilizzabili

Da rifiuti a piatsrelle: la seconda vita delle scarpe da ginnastica

  • Scritto da Roberta Ragni

esoDa gennaio a Saronno le scarpe da ginnastica esauste non finiranno più nel bidone dell'indifferenziata: con l'adesione del Comune, attento e sensibile alle buone pratiche ecosostenibili, al progetto esosport® di ESO, anche le scarpe da ginnastica possono avere una seconda vita ed essere riciclate.

Leggi tutto: Da rifiuti a piatsrelle: la seconda vita delle scarpe da ginnastica

Natale sostenibile: 10 regole per una raccolta differenziata dell'organico senza sprechi

  • Scritto da Redazione GreenBiz.it

immagineA Natale e Capodanno, in parallelo ai consumi natalizi cresce anche la produzione dei rifiuti, compresi quelli organici. Una parte di questo scarto è però rappresentato da cibi e prodotti ancora commestibili. La lotta allo spreco alimentare passa quindi anche dal cestello dell'organico. Per questo, il Consorzio Italiano Compostatori presenta un decalogo per una raccolta differenziata dell'organico di qualità, virtuosa e senza sprechi.

Leggi tutto: Natale sostenibile: 10 regole per una raccolta differenziata dell'organico senza sprechi

Rifiuti rurali: una ricchezza in Sardegna, Tunisia e Libano con Landcare Med

  • Scritto da Francesca Mancuso

immagineI rifiuti rurali e quelli urbani non sono un peso ma una ricchezza. Da questa considerazione è nata la rete mediterranea transfrontaliera pensata per rafforzare la governance locale e migliorare la gestione dei rifiuti rurali. Questi ultimi infatti saranno visti come un'opportunità di crescita per le comunità. Un cambio di prospettiva partito dalla Sardegna e adesso sbarcato in Tunisia e in Libano.

Leggi tutto: Rifiuti rurali: una ricchezza in Sardegna, Tunisia e Libano con Landcare Med

 

Network