Menu

Germania leader della riduzione dei rifiuti? Ecco perché la sua reputazione è in crisi

  • Scritto da Marta Albè

germania rifiuti imballaggi

La reputazione della Germania come leader mondiale della riduzione dei rifiuti è seriamente in crisi secondo le associazioni ambientaliste. Il Ministero dell’Ambiente tedesco sta cercando di ostacolare la buona pratica del riutilizzo degli imballaggi e del vuoto a rendere, in particolare delle bottiglie, a favore dell’impiego di materiali riciclabili e non riutilizzabili.

Leggi tutto: Germania leader della riduzione dei rifiuti? Ecco perché la sua reputazione è in crisi

Sistri: AlmavivA e TIM si aggiudicano la gara. Il tracciamento rifiuti finalmente funzionerà?

  • Scritto da Anna Tita Gallo

sistrichiavetteAlmavivA e TIM, con Agriconsulting, si sono aggiudicate la gara per il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) indetta da Consip per conto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. L’annuncio ufficiale riferisce che la convenzione, del valore massimo di 260 milioni di euro, prevede l’affidamento in concessione per 5 anni, estensibili fino a 7.

Leggi tutto: Sistri: AlmavivA e TIM si aggiudicano la gara. Il tracciamento rifiuti finalmente funzionerà?

Roma: scandalo rifiuti, coas all’Ama

  • Scritto da Anna Tita Gallo

romaroccacenciaA Roma, mentre il problema rifiuti diventa sempre più pressante, si indaga sugli impianti per lo smaltimento dell'Ama. E nel mirino finisce anche l’assessora comunale all’Ambiente Paola Muraro, oggi arruolata dal sindaco Virginia Raggi ma per 12 anni consulente con il ruolo di verificare il rispetto dell’Aia da parte degli impianti di Tbm (trattamento meccanico-biologico).

Leggi tutto: Roma: scandalo rifiuti, coas all’Ama

Rifiuti elettronici. Cina, da discarica mondiale a leader del riciclo RAEE

  • Scritto da Anna Tita Gallo

cinaewasteIl governo cinese fa passi avanti nella trasformazione del tradizionale e-waste management in pratiche più moderne ed ecosostenibili. Ci sono intere famiglie che lavorano da generazioni nella nota Guiyu, nella provincia di Guangdog, dal momento in cui la tecnologia ha dato vita a tv e condizionatori. Oggi la normativa ha generato per loro e per l'ambiente un luogo di lavoro migliore.

Leggi tutto: Rifiuti elettronici. Cina, da discarica mondiale a leader del riciclo RAEE

Brasile: le opportunità per le aziende italiane nella filiera dei rifiuti

  • Scritto da Anna Tita Gallo

brazilrifiutiIl Brasile è un’occasione primaria di sviluppo per tutte le imprese italiane della green economy. Rimini Fiera ed Ecomondo hanno presentato a Bologna il Rapporto sullo stato dei rifiuti nel Paese sudamericano, commissionato da ICE Brasile e realizzato da Abrielpe, sottolineando le opportunità per le nostre aziende.

Leggi tutto: Brasile: le opportunità per le aziende italiane nella filiera dei rifiuti

Il progetto per trasformare i sacchetti di plastica in carburante

  • Scritto da Anna Tita Gallo

immagine

La plastica è una delle cause di inquinamento di cui sembriamo non riuscire a liberarci, basti pensare al problema dei sacchetti illegali o alle conseguenze per la fauna marina che si imbatte nei rifiuti gettati in acqua dall’uomo. Senza contare il denaro sporco che le ecomafie ricavano dagli illeciti compiuti proprio sfruttando il settore dei rifiuti. E se la plastica si potesse trasformare subito in carburante o altri prodotti? Ci hanno pensato alcuni scienziati, che hanno pubblicato lo studio “Efficient and selective degradation of polyethylenes into liquid fuels and waxes under mild conditions”.

Leggi tutto: Il progetto per trasformare i sacchetti di plastica in carburante

GreenBiz.it

Network